LIFE MOM'S LIFE RIFLESSIONI VITA DA MAMMA

CHIEDERE SCUSA: LE 10 COSE PER CUI NON CHIEDERò MAI SCUSA

libellula ecobio chiedere scusa

Chiedere scusa dopo essere diventate madri sembra sia uno dei sentimenti più diffuso da qualsiasi punto di vista, sia che si faccia parte delle “pessime madri” o “delle madri coraggio”.

Girovagando per il web ho letto numerosissime lettere di scuse al compagno, al primo figlio, al secondo figlio, a sé stesse.

“Scusa per il tempo che ti tolgo. Scusa per le volte che sarò troppo stanca. Scusa per le volte che perderò la pazienza. Scusa se la vita è cambiata.”

Perché non quindi scusa se la vita va avanti e sono diventata grande?

Non mi sono mai schierata né dalla parte delle madri modello che hanno fatto della nascita del figlio il punto zero della loro vita, l’anno domini da cui il mondo ha avuto origine, né da quella delle pessime madri. Non credo sia per forza necessario etichettare qualsiasi cosa e chiedere scusa per le scelte che si fanno. Io sono una madre, anzi io sono la LORO madre e questo di per sé mi renderà per sempre unica e speciale sopra ogni cosa. Io sono ciò che sono, nel bene e nel male tutto ciò che faccio ogni giorno è fatto con amore e per amore. Non sono perfetta, né mi sento infallibile (già vedo la faccia della mia dolce metà alzare gli occhi al cielo in atto di ironico ringraziamento per l’evidente ovvietà dell’affermazione 😏), perdo la pazienza, sono troppo stanca troppo spesso, lavoro tanto e a volte fino a tardi, altre invece mi ritaglio attimi quando la giornata dovrebbe essere conclusa anche per me. 

Ho due figli sani, meravigliosamente pestiferi che mi hanno fatto dire “se non la finite ve ne do’ tante che ve le ricorderete anche da vecchi” (ed eccola lì la dolce metà che scuote la testa perché sa che tanto non li spavento minimamente).

Ho due figli che nonostante la vita che cambia, le notti in bianco, i pensieri e le responsabilità che portano con sé, le urla e litigi, mi fanno desiderare di averne un altro. I bambini sono la vita che si rinnova e credo quindi che valga bene la pena di rischiare. Così diceva Melania in “Via col Vento” e io lo condivido appieno. Si ne vorrei un altro e non mi sento in colpa per questo verso nessuno. Accetto il fatto che il sentimento non sia condiviso e che ci sia qualcuno che fa prevalere la parte razionale su quella emotiva.

Non mi sento più in colpa per aver preso nella vita decisioni che mi hanno portato qui ora. Scelte di indipendenza e percorsi diversi da ciò che forse ci aspettava da me, ma che non fanno di me una persona peggiore. Ci sono molte cose di cui mi sono scusata negli anni anche indebitamente, ce ne sono alcune per cui non chiedere mai più scusa.

CHIEDERE SCUSA: LE 10 COSE PER CUI NON LO FARO’ MAI 

  1. Non chiederò mai scusa al primo figlio per aver voluto fare il secondo. L’amore non si divide, si moltiplica. Siamo fatti per amare incondizionatamente in misura proporzionale ciascun figlio con le proprie caratteristiche, i propri spigoli e i propri lati morbidi.
  2. Non chiederò mai scusa al secondo figlio per i momenti in solitaria che passo col primo. Non perché debba “farmi perdonare”, ma perché conosco la fragilità della mia primogenita, la stessa che fu la mia e che non verrebbe mai fuori senza quei momenti di intima condivisione e confidenze.
  3. Non chiederò mai scusa al mio compagno per mettere sempre i nostri figli al primo posto, so che per lui è esattamente lo stesso. Ciò non toglie che senza di lui io non sarei ciò che sono e loro non esisterebbero, quindi no non mi dimentico di noi e di quanto sia importante la nostra coppia.
  4. Mai, mai, mai mi scuserò con chicchessia per il modo in cui cresco e crescerò i miei figli. Li amo sopra ogni cosa, il loro bene è per me il bene supremo, perciò se ascolterò i vostri consigli ma poi deciderò che per noi è meglio diversamente non risentitevi. In quel caso siete voi che dovrete a me delle scuse.
  5. Non chiederò scusa per il tempo che passo a lavorare, non è per scelta che a volte si fa tardi, si lavorano anche 12 ore al giorno e in certi periodi si ha pochissimo tempo per qualsiasi altra cosa. Seppur si ama il proprio lavoro, per scelta forse saremmo da un’altra parte…
  6. Non chiederò scusa per le sere in cui sarò così stanca da aver solo voglia di sprofondare con una serie tv su Netflix. A fine giornata tirando le somme sono consapevole di ciò che ho fatto e posso andare a dormire sapendo che se anche non ho stirato o sono rimasta indietro con qualcosa, per quel giorno è sufficiente.
  7. Perchè dovrei chiedere scusa per avere ancora dei sogni che non riesco ad abbandonare? Non lo farò mai. Mi tengono viva e attiva e cercare di realizzarli mi permette di di continuare a cercare di migliorarmi. 
  8. Mai più mi troverò a chiedere scusa per errori del passato a cui ho posto e pongo rimedio ogni giorno. Avrò anche sbagliato ma so di essermi guadagnata l’assoluzione.
  9. Odio le questioni in sospeso, mi fanno stare male, non mi fanno dormire, ma non mi sentirete più chiedere scusa solo per quieto vivere senza avere delle colpe, per smorzare i toni, per chiudere una discussione, per non andare a dormire con questioni in sospeso.  
  10. Non chiederò scusa  me stessa  a nessun altro  per ciò che non ho realizzato perché so che comunque possa andare ci avrò provato e di questo sarò orgogliosa, sempre.

Ci sarà sempre qualcosa per cui mi scusarsi, forse involontariamente ferirò qualcuno, o farò qualche cazzata data dalla distrazione, dalla poca voglia o dalla fretta, ma ogni sera mi addormenterò orgogliosa di chi sono, di ciò che avrò fatto e per ciò di cui non mi sarò scusata.

 

 

 

 

 

 

 

No Comments
Previous Post
25 Maggio 2017
Next Post
25 Maggio 2017

No Comments

Leave a Reply

Instagram

  • 💭 "'Mbe che c'è? Stai forse insinuando che non hai lasciato questo posto appositamente per me?" 😹

#gattianormaliedovetrovarli 
#libellula_ecobio #wopets
  • Come quando fuori nevica❄ ma tu cerchi il sole dentro e non vuoi fartelo portare via 🌹

#libellula_ecobio #pensierisparsi #feelings #allaricercadellafelicità #rose #womoms #comingback #comingbacktolife
  • Ed è di nuovo attesa del Natale...
Ripenso ai miei Natali passati: quelli mancati, non festeggiati, desiderati, invidiati, quelli di cui mi sono vergognata, quelli in cui ero spezzata e senza speranza. 
Guardo le luci e mi perdo nei pensieri, cercando di respirare smettendo per un momento di vivere la mia vita in apnea.
Ho 36 anni, un compagno meraviglioso, 2 figli, 2 gatti, una bella casa che ci siamo costruiti con impegno e sacrifici. Ho tanto di cui essere grata, tantissimo... sono felice eppure non riesco a respirare e mi ripeto mentalmente  il mantra che mi aiuta a rasserenarmi. "Non riguarda me, riguarda il passato e me ne sto prendendo cura". Non riguarda me, riguarda il passato e me ne sto prendendo cura.
Il mio desiderio per questo Natale è che sia il primo di molti consapevoli. Il mio desiderio per questo Natale è di smettere di vivere in apnea e cominciare a respirare a pieni polmoni.
Il mio desiderio per questo Natale è di essere la versione migliore di me, perché me lo merito e perché se lo meritano le persone che amo.

#christmas #christmastree #christmastime #xmas #waitingforchristmas #christmaswishes #desideri #riflessioni #speranze
  • No other words needed.

#stopviolenceagainstwomen #stopallaviolenzasulledonne #womoms #nonènormalechesianormale
  • L'importanza di una beauty routine regolare io, in verità, non l'ho capita per molto tempo. 
Da ragazza ho avuto una pelle poco problematica e per anni ho vissuto di rendita. Da quando sono mamma e lavoro in proprio sono sempre di corsa e spesso mi sono struccata, lavata e detersa in pochi minuti con il primo sapone che mi capitava.
Negli ultimi anni però ho iniziato notare delle differenze sulla mia pelle e ho capito che forse era meglio correre ai ripari utilizzando prodotti specifici e soprattutto di qualità. Ovviamente ECOBIO.
Uno di questi è la mousse detergente delicata di @coopitalia formulata specificatamente per pelli sensibili, ricco di attivi naturali, materie prime dermocompatibili e certificato Natrue.
Lo sto utilizzando mattina e sera nella mia nuova e ritrovata beauty routine... #CosmeticaBioViviVerde #coop #ad
  • Settembre is the new Gennaio! Per noi l'anno ricomincia a settembre... Sia scolasticamente che lavorativamente. Così in questi giorni sto cercando di organizzare e pianificare gli impegni e le attività di tutta la famiglia. Da stationary addicted le nuove BIC Gelocity Illusion 🖊 mi sono piaciute subito! Sono cancellabili e ricaricabili con inchiostro gel termosensibile. La punta media da 0.7 mm assicura una scrittura scorrevole e fluida, che apprezzo tantissimo perché ho sempre fatto fatica a usare penne con la punta troppo fine. L'impugnatura è comodissima, grip in gomma per garantire il massimo confort. Nonostante Sofia non utilizzi più penne cancellabili per la scuola, abbiamo scelto di prendere le BIC Gelocity Illusion anche per lei perché il tratto è netto e pulito, non si cancella passandoci sopra con la mano ma solo esclusivamente con la gomma apposita. In caso di piccoli errori in un attimo possono essere corretti evitando di utilizzare il bianchetto! E sono disponibili in 8 differenti colori... devo aggiungere altro?Si trovano facilmente  in tutti i principali punti vendita della grande distribuzione, cartolerie e su Amazon.
#BICGelocityIllusion #ScriviCancellaRiscrivi #advertising
@lamiapennabic