KIDS

VACCINAZIONI: COME, DOVE E QUANDO SECONDO IL NUOVO DECRETO

decreto vaccinazioni scuola

Venerdì 15 settembre è iniziato un nuovo anno scolastico e proprio nei giorni precedenti c’è stato un gran “trambusto” per la questione degli obblighi vaccinali e della documentazione da presentare. La novità quest’anno è che i bambini che frequentano la scuola devono OBBLIGATORIAMENTE aver fatto tutte le vaccinazioni previste. Ma come funziona questa legge? Quali sono i documenti da presentare a scuola?

Sintetizzando è previsto che i vaccini siano obbligatori per tutti i minori frequentanti la scuola da 0 a 16 anni. Nello specifico: tra 0 e 6 anni le vaccinazioni sono vincolanti per iscrizione e frequenza ad asili e servizi per infanzia, mentre tra 6 e 16 anni per chi non provvede a mettersi in regola con le vaccinazioni sono previste multe da 100 a 500€.

VACCINAZIONI: QUALI OBBLIGATORIE E GRATUITE

Le vaccinazioni da fare dunque, secondo le  indicazioni del Calendario Vaccinale Nazionale relativo a ciascuna coorte di nascita, tra 0 e 16 anni sono:

    • anti-poliomielitica
    • anti-difterica
    • anti-tetanica
    • anti-epatite B
    • anti-pertosse
    • anti-Haemophilus influenzae tipo b
    • anti-morbillo
    • anti-rosolia
    • anti-parotite
    • anti-varicella

vaccinazioni obbligatorie scuolaL’obbligatorietà per le ultime quattro è soggetta a revisione ogni tre anni in base ai dati epidemiologici e delle coperture vaccinali raggiunte.

A queste 10 vaccinazioni se ne aggiungono quattro che il decreto prevede ad offerta attiva e gratuita, senza obbligo ma consigliate, da parte di Regioni e Province autonome:

  • anti-meningococcica B
  • anti-meningococcica C
  • anti-pneumococcica
  • anti-rotavirus

vaccinazioni facoltative gratuiteQUALI DOCUMENTI PRESENTARE A SCUOLA?

In questo il nostro istituto comprensivo si è adoperato facendo in maniera che tutti i genitori potessero trovare le informazioni raccolte sul sito della scuola in maniera chiara e abbastanza semplice.

Per chi lo avesse o riuscisse a procurarselo in tempo era dunque necessario presentare il certificato attestante la situazione vaccinale in regola, della prenotazione secondo quanto previsto per legge o autocertificazione scaricabile qui, entro il 10 settembre per la Scuola dell’Infanzia ed entro il 31 ottobre per per la scuola dell’obbligo (Scuola primaria e secondaria). L’AUSL ha peraltro previsto e attivato l’invio della documentazione direttamente a casa ma per chi comunque non lo avesse ricevuto in tempo era comunque necessario presentare un modulo di autocertificazione a cui deve seguire il certificato ufficiale non appena disponibile.

Inoltre l’Azienda USL di Modena ha realizzato un servizio on line dedicato che, a partire dal 20 settembre, consentirà di scaricare e stampare il certificato senza spostarsi da casa. In seguito il certificato vaccinale sarà fruibile, per chi come noi lo avesse attivato, anche nel Fascicolo Sanitario Elettronico.

Termine ultimo per tutti affinché la situazione di ciascuno sia in regola è statoi fissato per il 10 marzo 2018.

CHI NON E’ TENUTO A VACCINARSI?

Sono esonerati dall’obbligo di effettuare le vaccinazioni:

  • I soggetti immunizzati per effetto della malattia naturale. Ad esempio, i bambini che hanno già contratto la varicella non dovranno vaccinarsi contro tale malattia
  • i soggetti che si trovano in specifiche condizioni cliniche documentate, attestate dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta

In questi casi è necessario presentare idonea documentazione comprovante l’omissione o il differimento della somministrazione del vaccino o comprovante l’esonero per intervenuta immunizzazione per malattia naturale.

 

 

 

No Comments
Previous Post
17 Settembre 2017
Next Post
17 Settembre 2017

No Comments

Leave a Reply

Instagram

  • 💭 "'Mbe che c'è? Stai forse insinuando che non hai lasciato questo posto appositamente per me?" 😹

#gattianormaliedovetrovarli 
#libellula_ecobio #wopets
  • Come quando fuori nevica❄ ma tu cerchi il sole dentro e non vuoi fartelo portare via 🌹

#libellula_ecobio #pensierisparsi #feelings #allaricercadellafelicità #rose #womoms #comingback #comingbacktolife
  • Ed è di nuovo attesa del Natale...
Ripenso ai miei Natali passati: quelli mancati, non festeggiati, desiderati, invidiati, quelli di cui mi sono vergognata, quelli in cui ero spezzata e senza speranza. 
Guardo le luci e mi perdo nei pensieri, cercando di respirare smettendo per un momento di vivere la mia vita in apnea.
Ho 36 anni, un compagno meraviglioso, 2 figli, 2 gatti, una bella casa che ci siamo costruiti con impegno e sacrifici. Ho tanto di cui essere grata, tantissimo... sono felice eppure non riesco a respirare e mi ripeto mentalmente  il mantra che mi aiuta a rasserenarmi. "Non riguarda me, riguarda il passato e me ne sto prendendo cura". Non riguarda me, riguarda il passato e me ne sto prendendo cura.
Il mio desiderio per questo Natale è che sia il primo di molti consapevoli. Il mio desiderio per questo Natale è di smettere di vivere in apnea e cominciare a respirare a pieni polmoni.
Il mio desiderio per questo Natale è di essere la versione migliore di me, perché me lo merito e perché se lo meritano le persone che amo.

#christmas #christmastree #christmastime #xmas #waitingforchristmas #christmaswishes #desideri #riflessioni #speranze
  • No other words needed.

#stopviolenceagainstwomen #stopallaviolenzasulledonne #womoms #nonènormalechesianormale
  • L'importanza di una beauty routine regolare io, in verità, non l'ho capita per molto tempo. 
Da ragazza ho avuto una pelle poco problematica e per anni ho vissuto di rendita. Da quando sono mamma e lavoro in proprio sono sempre di corsa e spesso mi sono struccata, lavata e detersa in pochi minuti con il primo sapone che mi capitava.
Negli ultimi anni però ho iniziato notare delle differenze sulla mia pelle e ho capito che forse era meglio correre ai ripari utilizzando prodotti specifici e soprattutto di qualità. Ovviamente ECOBIO.
Uno di questi è la mousse detergente delicata di @coopitalia formulata specificatamente per pelli sensibili, ricco di attivi naturali, materie prime dermocompatibili e certificato Natrue.
Lo sto utilizzando mattina e sera nella mia nuova e ritrovata beauty routine... #CosmeticaBioViviVerde #coop #ad
  • Settembre is the new Gennaio! Per noi l'anno ricomincia a settembre... Sia scolasticamente che lavorativamente. Così in questi giorni sto cercando di organizzare e pianificare gli impegni e le attività di tutta la famiglia. Da stationary addicted le nuove BIC Gelocity Illusion 🖊 mi sono piaciute subito! Sono cancellabili e ricaricabili con inchiostro gel termosensibile. La punta media da 0.7 mm assicura una scrittura scorrevole e fluida, che apprezzo tantissimo perché ho sempre fatto fatica a usare penne con la punta troppo fine. L'impugnatura è comodissima, grip in gomma per garantire il massimo confort. Nonostante Sofia non utilizzi più penne cancellabili per la scuola, abbiamo scelto di prendere le BIC Gelocity Illusion anche per lei perché il tratto è netto e pulito, non si cancella passandoci sopra con la mano ma solo esclusivamente con la gomma apposita. In caso di piccoli errori in un attimo possono essere corretti evitando di utilizzare il bianchetto! E sono disponibili in 8 differenti colori... devo aggiungere altro?Si trovano facilmente  in tutti i principali punti vendita della grande distribuzione, cartolerie e su Amazon.
#BICGelocityIllusion #ScriviCancellaRiscrivi #advertising
@lamiapennabic